Vetrina / Economia / Shopping di Ansaldo in Gran Bretagna:
farà il decommissioning di Sellafield

Shopping di Ansaldo in Gran Bretagna:
farà il decommissioning di Sellafield

L’italiana Ansaldo Nucleare ha comprato la britannica Nuclear Engineering Services, impegnata nel decommissioning, cioè nello smantellamento di impianti nucleari, a Sellafield, sul Mare d’Irlanda.
Quel sito ospita tre reattori, uno dei quali è stato il primo impianto commerciale di produzione elettronucleare al mondo.

Ansaldo Nucleare è particolarmente attrezzata per il decommissioning e la Nuclear Engineering Services è attualmente impegnata nel più grande programma di smantellamento nucleare nel Regno Unito.

L’acquisto (valore di circa 36 milioni di euro) è stato finanziato dal Fondo Strategico Italiano, che ha circa l’85% di Ansaldo Energia, la società che controlla l’Ansaldo Nucleare, la quale è oggi per il 40% di proprietà della Shangai Electric.

Lo shopping di Ansaldo in Gran Bretagna dimostra che gli italiani fanno acquisti all’estero così come spagnoli, francesi, tedeschi, cinesi e stranieri vari li fanno in Italia.

Chi strilla perché la pasta o la conserva di pomodoro sono finite in mano straniera, tenga presente che nel sistema economico-finanziario planetario si compra con soldi e si vende per soldi. Concetti tipo “italianità” non trovano posto nel dizionario del business. Se proprio vogliamo mantenere uno straccio di sovranità, dobbiamo pensare a noi come europei.
Chi s’attacca al nazionalismo parte sconfitto. E questo vale anche per gli altri, a cominciare dai francesi.
Giuseppe Spezzaferro

Commenti sul Sito e/o su Facebook

commento(i). Per commentare, puoi utilizzare il tuo account di Facebook

Controlla Anche

L’Onu condanna ma Tel Aviv se ne frega

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione di condanna degli insediamenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.