Vetrina / ATTUALITÀ / Economia / Viaggi in Egitto annullati e non rimborsati
L’Antitrust indaga i tour operator

Viaggi in Egitto annullati e non rimborsati
L’Antitrust indaga i tour operator

Dodici operatori turistici sono “indagati” dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato, nota ai più come Antitrust.
L’accusa è di aver annullato viaggi in Egitto senza aver rimborsato l’intero prezzo ai clienti, anzi addebitando i costi amministrativi.
I “magnifici 12” sono: Alpitour, Veratour, Going con Bluvacanze, Eden Viaggi, Phone&Go, Swantour, Marevero (di Damare S.r.l. e Liberi Tutti Travel S.r.l.), Settemari, I Viaggi di Atlantide (di Impresa Viaggi Sea Line S.r.l), I Viaggi del Turchese, Brixia Tour Operator (di Savio Nicola & Co. S.a.s), Amico Tour Resort Travel (di Maurizio Pellucchini).

L’istruttoria Agcm si concluderà entro 5 mesi. Se se è giusta la denuncia dei consumatori o se hanno ragione gli operatori, lo sapremo quindi a breve.
Un comunicato dell’Autorità precisa: «Attualmente, inoltre, la promozione di pacchetti turistici tramite i siti internet degli operatori sarebbe caratterizzata da rilevanti carenze informative sulle condizioni socio-politiche in cui versa l’Egitto, la cui conoscenza è essenziale ai fini di una decisione consapevole e avveduta».
Prima della conclusione di questa stagione turistica, è probabile che molti altri prenoteranno per l’Egitto con tutto quel che ne consegue.
Giuspe

Commenti sul Sito e/o su Facebook

commento(i). Per commentare, puoi utilizzare il tuo account di Facebook

Controlla Anche

AIDS: in Italia 4.000 infetti in più all’anno

Il virus dell’immunodeficienza umana (HIV, Human Immunodeficiency Virus) in Italia colpisce ogni due ore, facendo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.