Vetrina / DIBATITTO / Società / Bonaiuti vuol far crescere il mignolo

Bonaiuti vuol far crescere il mignolo

Il sottosegretario all’Editoria, Paolo Bonaiuti, ha annunciato che il governo sta studiando una campagna di spot (tipo “Pubblicità Progresso”) su periodici e giornali per aumentare la lettura nel nostro paese. Bonaiuti ha dato la notizia nel corso di un’audizione alla Commissione Cultura della Camera. Illustrando i dati di uno studio sulla lettura di quotidiani e libri, realizzato dal Dipartimento per l’Editoria insieme con Marino Livolsi, preside della Facoltà di Scienza delle Comunicazioni del San Raffaele, Bonaiuti ha detto che «in Italia si legge poco ma si potrebbe fare di più. E chi legge di più sono le donne e i giovani. Su questo si deve andare a incidere». Della serie: meglio tardi che mai.

Non è stata, ovviamente, la nota di internettuale.net sullo scarso indice di lettura in Italia (tanto scarso da somigliare ad un mignolo) a convincere Bonaiuti a muoversi, ma l’averla pubblicata un… aiuto l’ha dato. Ciò che mi convince poco, però, è l’dea che, siccome donne e giovani leggono già di più, la situazione non è grave come ho scritto in quella nota.

Che un ragazzo acquisti regolarmente un giornale con pettegolezzi sul “Grande Fratello” o sulla velina e il calciatore, non è per me un buon segno. E combattono poco l’analfabetismo i giornali che vendono copie perché riportano l’ultimo grido a proposito di una dieta dimagrante o dell’ultimo trucco antirughe. Un comico, diventato famoso in tv, pubblica un libro a sua firma e vende senza problemi. Il fenomeno si ripete con il calciatore, la pornostar, il cantante eccetera. Dai giornali gossippari e dai libri inutili, molte donne e molti giovani sono attratti perché funziona sempre il meccanismo del “saranno famosi”. La ragazzina che riesce a vedere da vicino il modello-ballerino poi compra pure il suo libro o il giornale che parla di lui.

L’analfabetismo è piaga profonda e forse anche un fumetto aiuta a sanarla. In quest’ottica pure uno spot aiuta. Vedremo.

Commenti sul Sito e/o su Facebook

commento(i). Per commentare, puoi utilizzare il tuo account di Facebook

Controlla Anche

Roma fa il compleanno invasa dai topi

Attenti a festeggiare il Natale di Roma per strada: ci sono milioni di topi pronti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.