Vetrina / Società / Welcome to Film Fest International

Welcome to Film Fest International

di Raffaele Panico

L’edizione Film Fest International – London IFF 2017 Winners, ha superato dal 2006 un decennio di eventi sempre con maggiore risalto e novità e successi: aver creato e conseguito  una ottima piattaforma per mostrare il lavoro di giovani talenti, cosa che si è dimostrata nel tempo meritoria. L’idea ha avuto origine ed è stata avviata a partita da Tenerife, ora l’evento è ospitato nelle più importanti città europee, Londra, Nizza, Madrid, Berlino Milano… Per gli appassionati dei film cortometraggi questo Festival è l’occasione giusta per avere una vetrina meritoria e i film cortometraggio offrono, spesso, una maggiore fruizione e commercializzazione e  divulgazione, consentono una maggiore visualizzazione sul web, siti nazionali ed internazionali, e per la città e il paese in cui avviene la premiazione e consegna dei premi, è occasione di fidelizzazione e ritorno d’immagine. La serata del 18 febbraio scorso, vede questi film premiati, visualizzati dal link http://filmfestinternational.com/london-iff-2017-winners/

L’Associazione Culturale Salenzia ha partecipato all’evento internazionale di Londra,  con un suo cortometraggio “Journey Notes – Appunti di viaggio”, del regista Andrea Natale. Durante la serata del 18 febbraio il cortometraggio è riuscito a vincere il premio di lead actor.  Di ritorno a Roma, il presidente, Giulio Neglia, ci comunica la soddisfazione per la premiazione come miglior attore protagonista per i film in lingua straniera all’International Filmmaker Festival of World Cinema 2017 di Londra per il cortometraggio “Journey Notes – Appunti di viaggio” di Andrea Natale.

Con 70 paesi in concorso, tra i quali spiccano gli Stati Uniti, Giappone, Germania, Francia, Inghilterra, Venezuela, Giulio Neglia è stato l’unico italiano ad essere candidato e a vincere un premio nel corso di questa importante manifestazione internazionale annuale.

“Journey Notes – Appunti di viaggio” è un cortometraggio prodotto nel 2016 da Ipnotica Produzioni, Eyesgroup Video e in collaborazione con Associazione Culturale Salenzia. Attualmente è in concorso al David di Donatello 2017, al Cuneo Film Festival, al Ivelise CineFestival, al Roma Cinedoc 2017 e al The Monthly Film Festival di Glasgow.

Giulio Neglia, 25 anni, nato a Lecce, è un attore con una grande esperienza cinematografica e teatrale, alle spalle (nella foto da sinistra Andrea Natale e Giulio Neglia).

L’idea del cortometraggio  Journey Notes – Appunti di viaggio (2016)nasce dalla necessità di raccontare una storia divertente ma non per questo priva di molteplici chiavi di lettura. È l’occasione per parlare dell’individuo in rapporto alla società contemporanea, l’incapacità di giudicare, i ritmi frenetici. L’essere umano è la vittima di un’evoluzione tecnologica che lo allontana dai veri valori, le emozioni. Il protagonista Del Bello è un uomo apparentemente antipatico, chiuso in se stesso. La sua vita procede regolare come le lancette dell’orologio, o perlomeno così pare. Il lavoro lo assorbe completamente, la fama ha creato un’invisibile barriera tra lui e il resto del mondo, facendolo diventare sempre più solitario. Nonostante la società sia come una rete, il protagonista sembra un personaggio fuori dal tempo, alieno trapiantato in un pianeta ostile”.

Commenti sul Sito e/o su Facebook

commento(i). Per commentare, puoi utilizzare il tuo account di Facebook

Controlla Anche

Italiani, povera gente con il telefonino

“Italiani, povera gente”. Il nuovo patetico mantra ha sostituito quello dilagato nei passati decenni dopo …