Vetrina / 2008 / settembre

Archivi Mensili: settembre 2008

L’Ue agli Usa: chi rompe, paga

Dopo la bocciatura alla Camera dei Rappresentanti del Congresso del piano da 700 miliardi di dollari varato dal Tesoro Usa, i leader dei Paesi investiti dall’onda lunga della crisi hanno chiesto con forza un’azione da parte di Washington che riporti un minimo di fiducia sui mercati. Il no “bipartisan” detto …

Segue »

Iter, cammino nucleare

Mentre in Italia ci si scontra sul nucleare, in Europa c’è chi dispone già di energia atomica e pensa al futuro. Sono anni che si discute sulla fusione: energia a basso costo e, soprattutto, pulitissima; ma ci vogliono grossi capitali e la volontà politica di accelerare. In Francia sono in …

Segue »

Cinquemila anni fa in Europa…

“Cucuteni-Trypillya. Una grande civiltà dell’antica Europa” è il titolo di una mostra dedicata a quella che è considerata dagli esperti la più antica civiltà del Vecchio Continente fiorita tra il 5000 e il 3000 a.C. in un’area che oggi fa da confine a Romania, Ucraina e Moldavia. Il nome di …

Segue »

Lehman Brothers: il crollo del colosso

E’ bancarotta per Lehman Brothers. Va a fondo sotto il peso di un’esposizione di 46 miliardi di dollari su strumenti derivati legati ai subprime. Il colosso americano fondato 158 anni porta i libri in tribunale per ricorrere al Chapter 11, la normativa che protegge le aziende dai creditori. E’ la …

Segue »

Un Buco Nero “sorvegliato speciale”

L’esperimento in corso nel “tubo” sotterraneo di 27 Km al confine tra la Francia e la Svizzera ha scatenato gli immancabili terroristi culturali sulla concreta possibilità che l’enorme acceleratore di particelle (LHC – Large Hadron Collider) finirà con il creare un buco nero in grado di ingoiare letteralmente il Pianeta …

Segue »

La cocacolonizzazione della Cina

La Coca-Cola sborserà una cifra pari a 2,3 miliardi di dollari per acquisire la China Huiyuan Juice Group. Con questa operazione il colosso d’Atlanta raddoppia la propria quota di mercato in Cina diventando il numero uno nel mercato delle bevande nel più popolato paese del mondo. L’azienda americana offrirà 12,20 …

Segue »